Italiano   English  
 
    HOMEPAGE   Soppralluogo  

Soppralluogo

Soppralluogo tecnico durante il quale si effettua la ricognizione del materiale da traslocare (mobili, suppellettili, oggetti fragili, opere d'arte, ecc.>, dei luoghi da praticare (parcheggi, percorsi interni ed esterni all'immobile), e le esigenze particolari del cliente.

Per quanto riguarda il materiale si rileva la sua consistenza applicando nella valutazione il parametro del metro cubo. Altri fattori importanti sono gli smontaggi e i rimontaggi da effettuare, la quantità e la tipologia degli oggetti fragili e delicati, di eventuali oggetti d'arte o di valore, la presenza di pianoforti o di altri strumenti musicali, o di pezzi pesanti come ad esempio casseforti, o di piante.

In relazione ai luoghi sono rilevanti le caratteristiche e l'agibilità dei parcheggi, dei percorsi interni ed esterni dell'immobile, le distanze da percorrere nella movimentazione del materiale, la possibilità di utilizzare ascensori, montacarichi o la necessità di impiegare piattaforme elevatrici (scale a motore) o altre macchine per la movimentazione.

Vengono inoltre registrate le esigenze, e le strategie relative al trasferimento, del committente, con riferimento ai tempi operativi e alle modalità logistiche.

La valutazione dei costi dell'operatore è basata principalmente sul numero delle persone da impiegare nel trasloco (giornate lavorative), e considera la quantità e il tipo di materiale per imballaggio da usare, l'utilizzo di attrezzature tecniche, l'impiego di uno o più automezzi (in relazione al tempo e alle percorrenze).

A volte, nel regime contrattuale stabilito con un committente generale (ente privato o pubblico, società, organizzazione, ecc.) che si fa carico del trasloco relativo al trasferimento dei propri dipendenti, utenti del servizio, le prestazioni sono stabilite e descritte in un capitolato. Anche in questo caso lo svolgimento di un sopralluogo è funzionale alla corretta organizzazione del servizio e alla sua buona riuscita.

Quando il domicilio di origine del trasloco è lontano dalla sede e dalle eventuali filiali del traslocatore, il sopralluogo, così come alcune delle altre operazioni del trasloco sotto descritte, può essere affidato ad un agente del traslocatore stesso. Quando per un motivo fondato non è possibile effettuare fisicamente il sopralluogo, il cliente è tenuto a fornire una descrizione accurata del materiale da traslocare e delle condizioni operative, logistiche e normative in cui dovra svolgersi il trasloco.

 

 
Copyright © 2007 www.traslo.it -Tutti i diritti riservati - powered by creasiti.com